Video prematrimoniale: un dolcissimo ‘come eravamo’…

Sposarsi e celebrare l’inizio di una nuova vita di coppia è uno dei momenti più emozionanti. Sia però che si scelga una cerimonia in grande stile, che una più intima e riservata, il matrimonio è un evento che richiede l’impegno di una pianificazione dettagliata e un’organizzazione attenta ai minimi particolari.
Oltre a pensare alla lista degli invitati, al buffet e alle bomboniere, non bisogna trascurare di occuparsi per tempo di programmare le riprese video. Il matrimonio, infatti, è il giorno in cui prendono forma alcuni tra i ricordi più preziosi di ciascuno, che sarà bello poter riguardare nel corso degli anni e condividere con la famiglia, con gli amici e un giorno anche con i propri figli.
Accanto al tradizionale video della cerimonia e della festa, sempre più coppie decidono di realizzare anche un filmato prematrimoniale (come suggerito nell’articolo “Video prematrimoniale un’idea originale per avere un prezioso ricordo“), realizzato cioè alcuni giorni prima delle nozze, che racconti la loro storia d’amore.
Nato nelle regioni del mezzogiorno d’Italia, in particolare nel napoletano e nel catanese, oggi il prefilm di matrimonio è diventato una tendenza in crescita in tutto lo Stivale, e molti sono i fotografi professionisti che si sono specializzati in questo tipo di riprese, per le quali offrono pacchetti con proposte diversificate.
D’altra parte, non si tratta di un fenomeno solo italiano: dagli Usa all’India, al Giappone molte giovani coppie scelgono di affidare a una ripresa video il ricordo dei giorni che hanno preceduto il momento del sì.

Perché girare un filmato prematrimoniale?
In primo luogo, fare delle riprese prima del matrimonio consente agli sposi di familiarizzare con la telecamera già prima del giorno delle nozze. L’emozione di quel giorno potrebbe, infatti, tradirli e farli sentire in imbarazzo o non a proprio agio davanti alla telecamera. Essersi già esercitati a posare faciliterà le riprese durante il gran giorno.
Sarà anche utile avere preso confidenza con il film maker prima del giorno fatidico: egli potrà notare la personalità dei promessi sposi, il loro comportamento spontaneo, il tipo di chimica che c’è nella coppia, ciò che a loro piace o non piace, e utilizzare queste osservazioni per fare un lavoro finale davvero speciale.
Soprattutto c’è da considerare che, con molta probabilità, il video prematrimoniale sarà una delle più belle riprese video della propria vita da fidanzati, e dunque uno dei ricordi più belli della coppia. Proiettato durante il ricevimento, intratterrà, divertirà ed emozionerà gli ospiti, offrendo anche a loro dei bei ricordi.
Un’altra idea che sta prendendo piede è quella di utilizzare le riprese girate prima del matrimonio per un originale e personale invito di nozze a parenti e amici. È quello che gli americani chiamano un video “save the date” e che, inviato via e-mail agli invitati, o salvato su un cd e lasciato nella casella della posta, non può che rivelarsi come una gradita e tenera sorpresa, di certo meno banale di una tradizionale partecipazione di nozze.
Partecipare alle riprese di un video prematrimoniale è un’attività divertente da fare con il proprio partner, sentendosi per una volta un po’ attori e protagonisti del proprio film.

Come girare un video prematrimonio?
Mentre il video delle nozze rispetta alcuni canoni piuttosto rigidi, per un prefilm si ha il massimo della libertà. Via libera dunque alla creatività e spazio alle propensioni, ai gusti e allo stile personale della coppia. Abbiamo raccolto qualche idea tra le più interessanti:

La prima è girare un video che mostri i momenti più dolci che hanno portato al giorno delle nozze, ricreando la magia del rapporto e raccontando la storia d’amore dei futuri sposi. I due innamorati potranno rivivere il momento del loro primo incontro, il primo mazzo di fiori regalato, la cena nel loro ristorantino preferito, le passeggiate nei luoghi più amati, un bacio scambiato in riva al mare. Molto suggestivo risulta il montaggio delle riprese nuove con videoclip già in possesso della coppia o con vecchie fotografie, che mostrino, ad esempio, i viaggi fatti insieme o che, a partire dagli anni dell’infanzia, raccontino la loro storia. Con la giusta colonna sonora, fatta delle canzoni preferite o risalenti agli anni rappresentati, l’impatto emotivo è garantito.

Un’altra possibilità di sicuro effetto è quella di realizzare delle interviste a parenti e amici nei giorni precedenti il matrimonio. Gli “intervistati” potranno ricordare aneddoti significativi o buffi, che riguardano gli sposi e infine concludere con un augurio. Per evitare che tale parte del film si riduca a una monotona sequenza di primi piani, un’idea simpatica è quella di cogliere ciascun intervistato in un contesto differente: così, ad esempio, il cugino dello sposo parlerà alla telecamera mentre si allena sul tapis roulant in palestra, la migliore amica della sposa mentre fa yoga, il papà dello sposo mentre è alla guida dell’auto, lo zio mentre si fa la barba e così via.

Divertente è anche realizzare un’intervista doppia agli sposi, mettendoli, per così dire, faccia a faccia e chiedendo a ciascuno dei pregi e dei difetti dell’altro, dei progetti per il futuro, cercando nello stesso tempo di conferire all’intervista quel pizzico di ironia che possa alleggerire un video altrimenti troppo giocato sull’emozione. Sempre più spesso si sceglie, oggi, un matrimonio a tema e dunque anche il video prematrimoniale dovrebbe essere girato in base allo stesso concetto: se il tema scelto è hippy, vintage o shabby chic, il film dovrà rispettare quest’ambientazione.

Funziona sempre molto bene, poi, una ripresa dei preparativi del matrimonio, magari girata nello stile “documentaristico” oggi molto in voga: una sorta di back stage che mostri le prove dell’abito, la scelta della location, le scene della festa di nubilato e di celibato. Anche in questo caso, un mix tra emozione e ironia è l’ideale.

Infine, ci sono delle coppie che vogliono sentirsi delle vere e proprie star e ricreare la scena del loro film preferito, da interpretare in chiave originale o parodistica. Dalla dichiarazione d’amore di “Harry ti presento Sally” al balletto di John Travolta e Olivia Newton John in “Grease”, ciascuna coppia avrà solo l’imbarazzo della scelta!

Per richiedere informazioni o preventivi per le foto o video
per il tuo matrimonio non esitare a contattarci e clicca quì

CONTATTACI

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio