Matrimonio: differenze tra fotografo e video maker

È un giorno importante se si deve percorrere una navata, essere eleganti, eccitati e portare una fede al dito. Non è un giorno qualunque, forse è davvero uno dei giorni più importanti della propria vita quello in cui si convola a nozze. Sarà indimenticabile, tutto deve essere perfetto, il cuore sarà pieno di gioia e gli occhi gonfi di felicità.
Immagini, ricordi, pezzi di vita… tutto ciò è possibile se alle proprie nozze si sceglie di avere un fotografo o un videomaker professionale. Ognuno sceglie in base ai propri gusti, qualcun altro in base ai prezzi, e altri ancora scelgono un operatore piuttosto che un altro solo perché era al matrimonio della migliore amica.
Quante volte sui blog o pagine facebook ci è capitato di vedere immagini di un matrimonio che a volte ci hanno fatto commuovere? Quelle immagini dove l’amore trionfa, dove le emozioni sono visibili anche agli sconosciuti, e il merito è del fotografo che ha saputo catturare quell’istante magico.
E quante volte invece ci siamo imbattuti in quei siti dedicati ai matrimoni dove i trailer del giorno importante fanno pubblicità per accaparrarsi clienti? Ma che differenza c’è tra un fotografo e un videomaker?

Fotografo o videomaker?
Oggi tutti sono capaci di scattare fotografie, che sia con un cellulare o una reflex, ma in un giorno così importante non basta solo l’amico fidato, abile a scattare foto durante le vacanze o le feste. Alcuni attimi vanno colti senza chiedere il permesso, e dietro ad un lavoro così c’è sempre un professionista. Rendere una foto particolare, con effetti speciali, è un lavoro che alla base richiede tanta creatività.
Il fotografo è colui che scatta foto, lo fa attraverso una macchina fotografica professionale, e si avvale di abili collaboratori. Nel preparare una foto, il fotografo si sofferma su di un unico fotogramma.
Cosa diversa è il lavoro svolto dal videomaker. Il videomaker è un professionista che, per svolgere il suo lavoro, usa una videocamera. Lavorare su un filmato matrimoniale sarà complicato, in quanto stavolta non ci sarà solo un fotogramma, ma minuti di video, dove l’immagine si muove ed emette un suono, che sia la musica scelta per renderlo ancora più romantico, o semplicemente le voci degli sposi e le battute degli invitati.
Molti videomaker montano il loro video in HD per dare maggior prestazione. Il videomaker realizza i filmati, dedicandosi in prima persona al suo lavoro, usando strumenti particolari, che siano un cavalletto per poggiare la videocamera, o un carrello per farla camminare; e i più tecnologici mettono a disposizione dei droni, ossia dei robot comandati a distanza capaci di volare, utili per le riprese dall’alto.
Un video maker, per realizzare un buon filmato matrimoniale, spesso lo monta seguendo i passi salienti del giorno, aggiungendo una colonna sonora. Non ci crederete, ma 24 ore di puro amore, saranno racchiusi in poco più di 20 minuti!

Chi scegliere?
Alcuni fotografi si avvalgono del doppio titolo, e svolgono entrambi i lavori, ovviamente lasciandosi aiutare da qualche assistente.
Di solito scegliere due diversi professionisti non è un’idea sbagliata, anzi forse ragionata, che renderà il lavoro per entrambi meno stressante.
Un’altra cosa importante per molte coppie è la consegna delle foto ricordo: anche stavolta, il lavoro di stamparle e prepararle tocca al fotografo, che lo svolgerà nel corso della stessa giornata.
Fotografo o videomaker che sia, entrambi svolgono il loro lavoro con passione e creatività, rendendo unici i momenti vissuti.
Non può esistere una cerimonia senza uno di questi due professionisti, perché con gli anni, si potrà raccontare quel giorno importante anche a chi magari quel giorno non c’era, e allora non resta che aprire lo scatolo dei ricordi e tirare fuori quel cd e quell’album dove incisi ci sono i propri nomi.

Per richiedere informazioni o preventivi per le foto o video
per il tuo matrimonio non esitare a contattarci e clicca quì

CONTATTACI

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio